martedì 8 giugno 2010

UNA CITAZIONE MOLTO INTERESSANTE!

Come promesso, ecco il seguito del capitolo di cui abbiamo già letto una parte sul Tatami.
Una pizza in palio per chi scopre titolo ed autore del libro da cui è tratto.
Attendo in ogni caso con piacere i vostri commenti...



17 commenti:

K ha detto...

Ma grazie... decisamente interessante.
"La validità di un'insegnante, un manager, o qualsiasi istruttore, dipende dal grado in cui essi riescono a mostrare agli altri come superare se stessi" e, stavo pensando... la loro grandezza dipende dal fatto che tutto questo risulti agli altri estremamente naturale ed accessibile..... (o no?)
Ah, mi sto organizzando per vincere quella pizza! hehe...

Unknown ha detto...

cavolo una bella botta così di primo mattino...mi ci vorrà un po' per "metabolizzarla"! hihiihi

Genko ha detto...

Volevo solo rendervi noto che : Lucien , Marco Clown e Genko , oggi mercoledì 9 giugno 2010 alle h. 13.00 hanno svolto allenamento di 10 min. a testa di randorin !!! Praticamente...siamo usciti strisciando !

Anonimo ha detto...

Sarei voluta esserci ma il mio nuovo capo ha scoperto che i cazziatoni mi scivolano via mentre saltare keiko mi fa mooooltooooo arrabbiare... Così oggi mi ha punita...

Genko ha detto...

... l’Aikido mira infatti alla “corretta vittoria” (dal Fondatore chiamata: 正勝 masakatsu) che consiste nella conquista della “padronanza di sé stessi” (dal Fondatore chiamata: 吾勝 agatsu, cioè la “vittoria su di sé stessi”), resa possibile soltanto da una profonda conoscenza della propria natura interiore. Con questo il Fondatore dell’Aikido voleva affermare che per cambiare il mondo occorre prima cambiare sé stessi e ciò significa che se si vuole veramente acquisire quella capacità che il Fondatore dell'Aikido definiva 勝早日 katsuhayabi, cioè di padroneggiare l’attacco proveniente da un potenziale avversario esattamente nell'istante e nella circostanza della sua insorgenza (nel Buddhismo Zen si direbbe: qui ed ora), occorre aver preventivamente acquisito la capacità di padroneggiare pienamente se stessi...la pizza la voglio vincere io !!!

K ha detto...

ahahahahah!!!!! Genko sei un fenomeno! Ma questo lo sapevamo già... hehehe... randorin... scrivilo in kanji che te la cavi meglio...! ;o)

Aikido Torino ha detto...

Grandissima invidia per il mitico "randorin" da 10 minuti cad!
Anch'io oggi lavoravo, ahimè... :-(
Vuol dire che per chi non c'era vedremo di recuperare domani sera!

Poi che Genko fosse un fenomeno beh, questo si sapeva, no?
;-)

Genko ha detto...

乱取り乱ou捕り

Tina la Marmottina ha detto...

una domanda: il libro è per caso di due autori di cui uno ha un cognome che sembra italiano? se è così l'abbiamo (io e manu) trovato...
altrimenti dacci un indizio!

Aikido Torino ha detto...

Eh no, è un solo autore ed è... ammmericano...
E più "aiutino" di così, proprio non si può dire!
Anche perchè in questo caso di pizze dovrei poi offrirne due, eh!
;-)

PS: per curiosità, cos'è che avete trovato?

K ha detto...

..mmmh... ma l'autore era un "atleta perfetto" ;) morto a 86 anni???

K ha detto...

Penso che Frankie si riferisse a Richard Strozzi Heckler...?

Frankie ha detto...

no K, ne abbiamo parlato a lezione e visto che non c'eri non lo sparai mai ;)

Genko ha detto...

Per me è un certo Stanley Prannin...

Aikido Torino ha detto...

Mh...
Ancora niente, no.
Stiamo per arrenderci?
;-)

Anonimo ha detto...

Americano... Se fosse Stevens sarebbe troppo facile, vero?

K ha detto...

Oltre al danno, la beffa... hehehe... Frankie sei una faina! ;o)
Arrendersi...? ...MAI!!!
(..alla fine li diremo tutti...!)
..ma forse Fly...?