giovedì 12 aprile 2012

REPORT DALLO STAGE

Apr 2012 - Roma -  con il M°Tada
Come sempre lo Stage con il M°Tada è stato eccezionale: due giorni e mezzo di pratica intensa ed una montagna di informazioni davvero preziose.
Già martedì scorso, appena rientrati, abbiamo iniziato a condividerle, per quel che nel nostro piccolo possiamo fare e naturalmente nelle prossime lezioni cercheremo di approfondire ulteriormente i molti argomenti che il Maestro ha voluto suggerire.
Inoltre abbiamo portato con noi da Roma gli attestati per chi ha sostenuto l'esame per il passaggio di grado nel giugno 2011 e martedì vorremmo consegnarli ufficialmente sul Tatami, non mancare!

Mi auguro davvero di vedervi tutti già questa sera per proseguire insieme il lavoro iniziato martedì...

Domo arigato gozaimashita,
Ajad

PS: un ringraziamento speciale a Katia e Giorgio (purtroppo assente nella foto) preziosi compagni di viaggio e di stage!

3 commenti:

K ha detto...

Grazie a te, Ajad, per avermi fatto conoscere il Maestro Tada, non te lo dirò mai abbastanza... e grazie a Giorgio per aver condiviso questo stage in tutti i suoi aspetti! ;)
E' stato, come sempre, un seminario intenso e ricco di stimoli.
Fare attenzione ai particolari, così ha ripetuto più volte durante la pratica il Maestro Tada, è stata una, delle molte cose interessanti ascoltate, che mi ha colpito.
Spesso quando Tada Sensei parla succede qualcosa nel mio cervello che scinde la semplice comprensione logica dalla comprensione... non so nemmeno come definirla... "più profonda"...
Quando il Maestro parla delle tecniche e spiega come approcciarle, è sempre più chiaro in me che, in realtà, sia un espediente per spiegare a noi le leggi che regolamentano l'universo, come disse lui stesso allo scorso stage di Milano.
Ogni stage del Maestro Tada si riconferma come un'opportunità di studio, pratica e meditazione. Approfittatene, finché ha voglia di venire ancora in Italia!!! ^_^

Anonimo ha detto...

Sono stati due giorni bellissimi,la compagnia di Ajad,di Katia e Matteo con la loro splendida ospitalità(a proposito ancora grazie).
E'un'anno che pratico questa straordinaria arte marziale,la fortuna è quella di averla incontrata lungo il mio cammino,ma sopratutto devo ringraziare per avere avuto la possibilità di conoscere persone che riescono a trasmettermi il loro grande amore per l'Aikido e ad offrirmi la loro amicizia.
Assistere alle lezioni del Maestro Tada è un'eperienza unica,ammirarlo durante le dimostrazioni delle varie tecniche.Ma sopratutto il contenuto dei suoi discorsi,la ricerca attraverso la pratica di un equilibrio fondamentale anche nella vita di tutti i giorni e questo è l'aspetto che mi ha colpito di più.
Due giorni di grande energia e di stimolo a continuare lo "studio".

Giorgio

lollorod ha detto...

Grandi