giovedì 3 marzo 2016

UN SEMINARIO BELLISSIMO...

febbraio 2016

febbraio 2016
Ancora una volta i due giorni di febbraio passati insieme al Maestro Tamburelli, sono stati giorni di pratica meravigliosamente intensi e ricchi.
La magia di un'atmosfera attenta e serena al tempo stesso ha permesso ad ognuno di trovare stimoli, correzioni, suggerimenti "tagliati" su misura per la propria personale pratica.
febbraio 2016Il ritmo del lavoro intenso e piacevole ha fatto da sfondo ad una didattica che ormai travalica i confini della sola tecnica, per ampliarsi ed espandersi anche ad un ambito più interiore, assolutamente essenziale, necessario per la vera comprensione di quegli aspetti del Budo magari meno evidenti ad un occhio profano, ma fondamentali per chi della pratica ha fatto una parte essenziale della propria ricerca...
Saranno presto online per chi ha partecipato, le oltre 400 foto scattate durante lo Stage.
Grazie Maestro Tamburelli!
E arrivederci a quest'estate! :-)

9 commenti:

lollorod ha detto...

Sempre bello rivedere e praticare con il Maestro Tamburelli

Anonimo ha detto...

Grandissimi !! :)

E bellissime foto

Ale

Anna T ha detto...

Il mio primo stage col Maestro Tamburelli... ne valeva la pena!

Grazie al maestro, a chi ha organizzato, a tutte e tutti i compagni di Dojo per la bellissima esperienza!

Anna

Giulia ha detto...

Bello, bello, bello! Due giornate davvero entusiasmanti dei cui frutti potremo tutti continuare a godere!
Un enorme grazie al Maestro Tamburelli ed un grazie anche a tutti coloro che hanno condiviso questo magico weeek end!

Genko ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Genko ha detto...

Dalla meditazione alle tecniche , dal pensare di aver capito tutto al non capire niente , dalle parole dette dal M°Tamburelli che ti suonano in testa come una sinfonia di pensieri , di energie catturate e messe nel sacco delle nostre esperienze...per la nostra ricerca ! Questo è il nostro percorso , che spero,per quanto mi riguarda , non finisca mai !! Queste parole di getto mi sono venute così come le scrivo e sono per Ajad che mi ha indicato la giusta via....per il Master Vitto che pratica sempre con il sorriso e poi ti spakka .... e ultimo non per questo ,al M°Tambu ma il primo ad aiutarmi a farmi capire cosa vuol dire la semplicità senza tanti " kazzi" e "mazzi" (Vitto ndr)....Arigato dal profondo del cuore !! Genko Super Star!!!!!!!

Fly ha detto...

La vita è fatta di scale: alcune dritte, che possono essere a volte molto ripide altre volte meno, e alcune a spirali che ti avvolgono e ti stordiscono. Comunque esse siano, ti conducono sempre su vie nuove e impensabili riempiendoti di gioie e di dolori facendoti scoprire ogni volta una parte sconosciuta di te. Ho imparato a usare l'Aikido per sopravvivere su queste scale, ma non per vivere scegliendo le scale da percorrere e per questo ho perso un momento importante, un incontro importante per la mia crescita: quello con te Maestro...
Non esistono parole per esprimere la mia tristezza...
Flaviana

Anonimo ha detto...

Grazie Maestro Tamburelli,due giorni bellissimi.


Giorgio

Simo ha detto...

ancora a distanza di un'anno....questo stage rimane un passo grande per la pratica!
grazie degli insegnamenti!!